BISCOTTI CON CACHI E MIRTILLI ROSSI

Ingredienti per circa 26 biscotti circa:

70 ml olio di girasole

170 g sciroppo d’agave

250 ml polpa di cachi

60 g noci tritate

60 g mirtilli rossi essicati o freschi

200 g farina di grano duro

60 g farina di farro o integrale

2 c polvere lievitante (cremor tartaro)

½ c cannella in polvere

1 pizzico di sale

bevanda vegetale (se necessaria)

Preparazione:

In un’ampia ciotola sbattere l’olio di girasole, lo sciroppo d’agave e la polpa di cachi. Aggiungere le noci tritate e i mirtilli rossi e mescolare bene. In un’altra ciotola setacciare le farine, la polvere lievitante, la cannella e il sale, mescolare bene con un cucchiaio di legno. Unire i due composti e amalgamare bene, se l’impasto dovesse risultare troppo secco aggiungere un po’ di bevanda vegetale. L’impasto deve essere piuttosto morbido. Preriscaldare il forno a 180°C e foderare una teglia con carta forno. Con l’aiuto di un cucchiaio fare cadere una generosa cucchiaiata di composto sulla teglia. Procedere fino ad impasto terminato. Infornare e cuocere per circa 15 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare, si conservano in un contenitore ermetico fino a 2 settimane.

LO SAPEVI CHE…

Dalla polpa bruna e zuccherina, i cachi sono di origine asiatica e appartengono alla famiglia delle ebanacee. L’albero di cachi viene soprannominato dai cinesi “l’albero delle sette virtù” in quanto capace di vivere a lungo, fa nidificare gli uccelli fra i suoi rami, le sue foglie sono decorative, la caduta delle foglie rende il terreno molto fertile, non viene attaccato mai dai parassiti e il legno è capace di regalare un bel fuoco.

E’uno dei frutti più antichi coltivati dall’uomo. Le prime notizie risalgono a più di 2000 anni fa in Cina dove il clima è naturalmente favorevole alla crescita degli alberi di cachi, che possono raggiungere anche diversi metri di altezza.I cachi sono perfetti per iniziare la stagione autunnale, essendo un frutto altamente energetico e zuccherino, è consigliato in caso di inappetenza, stress e per chi fa sport.

100 grammi di cachi apportano al nostro organismo circa 67 calorie. Hanno un elevato apporto di zuccheri per questo vengono inseriti nelle diete degli sportivi e dei bambini. Apporta vitamina A e vitamina C. Grazie al potassio, e agli altri sali minerali come il fosforo, il magnesio, il sodio, il selenio, i cachi hanno proprietà diuretiche. Sono anche ricchi di beta-carotene capace di stimolare la produzione di melanina.

Questo frutto è molto versatile in cucina si possono realizzare marmellate, muffin, sorbetti, si possono accompagnare con formaggi vegetali e ottimi anche acerbi da fare sott’olio. Mentre per catturare anche il gusto dei più piccoli vi propongo questi ottimi biscottini.