Le bevande vegetali

Ci è stato sempre detto che il latte vaccino sia  l’alimento naturale più completo al mondo, ma ciò che ci arriva oggi grazie ai numerosi studi è un mito da sfatare. Nel latte vaccino l’80% delle proteine è rappresentato dalle caseine che cagliano nello stomaco formando grossi coaguli difficili da digerire per l’uomo.

Si consideri inoltre che il corpo umano è naturalmente privo della lattasi, l’enzima capace di metabolizzare il latte vaccino. Ecco perché il 50% della popolazione risulta intollerante a questo alimento.

Una valida alternativa al latte vaccino è dalle bevande vegetali, generalmente ricavate dai cereali, dalla soia o da certe varietà di frutta secca. Queste non contengono lattosio e sono facilmente digeribili. Meglio scegliere quelle senza zuccheri aggiunti.

I latti vegetali hanno un gusto gradevolmente dolce, sono nutrienti e facilmente digeribili. Il latte di riso, di avena, di farro, di kamut e di miglio assolutamente versatile e si può facilmente utilizzare in tutte le preparazioni di dolci, torte, budini, frappè o creme dolci e salate. Tutte queste bevande si possono realizzare anche in casa semplicemente con un frullatore o con delle macchine che velocizzano il procedimento.

BEVANDA DI MANDORLE E NOCCIOLE

Il Latte di mandorle è la bevanda vegetale di più antica produzione, impiegato già da secoli per la realizzazione di dolci tradizionali. Questa bevanda è da considerare un vero e proprio alimento, con una discreta quantità di proteine vegetali, un buon quantitativo di grassi (soprattutto polinsaturi), un elevato contenuto di calcio e magnesio e un’alta percentuale di fibre.

BEVANDA DI SOIA

Questa bevanda più comunemente chiamata latte di soia, è molto diffusa nei paesi asiatici, dove viene considerato un vero e proprio pasto. Si ottiene attraverso un procedimento molto semplice che consiste nell’ammollare i semi  della soia gialla, macinati con acqua e bolliti. Ne risulta un alto contenuto proteico, quasi equivalente a quello di mucca, ma è privo di colesterolo. La presenza della  lecitina facilita l’eliminazione del colesterolo stesso.

BEVANDA DI MIGLIO

Questo latte pur essendo poco diffuso è una perfetta fonte di sostanze benefiche per l’organismo da consumare in alternativa al latte più tradizionale, in quanto è il 100% vegetale, povero di colesterolo, ricco di proteine come alternativa al latte più tradizionale e poverissimo di grassi. Tutte le proprietà presenti all’interno di questo latte sono perfette soprattutto per chi soffre di problemi legati al colesterolo alto, le proteine in esso contenuti infatti sono vegetali ed aiutano la diminuzione di questi valori grazie ad un particolare enzima che aiuta l’eliminazione dei grassi.

BEVANDA D’ AVENA

Il latte di avena è particolarmente ricco di vitamina E, di zuccheri complessi e potassio, e ha un basso contenuto calorico. E’ un alimento con ottime proprietà benefiche rendendolo un cibo sano e nutriente.

Tra le sue principali proprietà il latte di avena è quella di aiutare a ridurre il colesterolo e i trigliceridi nel sangue. Questo perché contiene molte fibre che favoriscono la digestione. Il latte di avena è ricco di carboidrati complessi ad assorbimento lento ed è per questo un alimento ideale per le diete. Oltre a migliorare la digestione infatti fa arrivare prima la sensazione di sazietà, inoltre è un alimento poco calorico. Il latte di avena possiede proprietà benefiche e benefici nutrizionali, ma è necessario completare la propria dieta con alimenti ricchi di ferro e proteine.

BEVANDA DI RISO

Il latte di riso è considerato tra le bevande vegetali  meno ricche di grasso, non contiene glutine ed è ricco di zuccheri semplici. Possiede un minor contenuto proteico e lipidico, e contiene vitamine A,B,D, fibre e minerali. In genere viene prodotto attraverso la fermentazione del riso, e grazie al suo sapore dolce e gradevole può essere utilizzato per la preparazione di dolci. Regolarizza l’intestino, in particolare della modalità del colon, e può essere utilizzato da chi è affetto dalla sindrome del colon irritabile. E’altamente digeribile ed è privo di colesterolo, il suo elevato contenuto di zuccheri semplici e facile da digerire rende il latte di riso particolarmente indicato per chi fa sport o svolge un attività lavorativa che richiede un alto sforzo fisico perché lo rende una fonte immediata di energia. Inoltre contiene una buona quantità di carboidrati.

BEVANDA DI KAMUT

Il latte di kamut è povero di grassi al fronte di un discreto apporto proteico. Viene addizionato con olio di semi di girasole che serve a renderlo più gradevole al palato. Contiene molti sali minerali, soprattutto fosforo e magnesio, che lo rendono consigliabile in periodi di affaticamento o convalescenza.

BEVANDA  D’ORZO

Da provare come sollievo per i raffreddamenti della stagione fredda, il latte d’orzo è una bevanda altamente digeribile e rinfrescante, ricca di vitamine e minerali. Il suo basso indice glicemico lo rende indicato per chi soffre di diabete tipo II e per ridurre il colesterolo “cattivo”. Si può preparare facilmente anche in casa.

BEVANDA DI COCCO

Non si tratta del liquido contenuto all’interno delle noci di cocco, bensì di una bevanda ottenuta dalla polpa di questo frutto insieme all’acqua. Molto dolce e naturalmente ricco di zuccheri, non contiene lattosio e fornisce un buon apporto di acido laurico, un acido grasso saturo con buone proprietà antisettiche ed antinfettive. Ottimo per realizzare dolci e creme di qualsiasi tipo.

BEVANDA  DI CANAPA

E’ forse il meno diffuso, forse anche per dei pregiudizi inutili. Si produce a partire dai semi della canapa ed è ricco di acidi grassi essenziali (omega-3). E’ indicato anche per i bambini, perché rispetto ad altri tipi di latte vegetale contiene una buona percentuale di proteine e di grassi. La canapa contiene gli 8 amminoacidi essenziali e proteine oltre ad acidi grassi benefici. Il latte di canapa è energizzante e particolarmente adatto per rafforzare l’organismo e proteggerlo dalle malattie. Contiene Vitamina A e Vitamina E e omega 3. E’ inoltre una fonte di sali minerali, tra cui troviamo potassio, ferro e magnesio.

BEVANDA DI FARRO

Il latte di farro è quello che garantisce il maggior apporto di calcio. Per questo è indicato per prevenire l’osteoporosi, per gli sportivi, per i bambini e per chiunque necessiti di un alimento completo ricostituente. E’ anche ideale per cucinare, grazie alla sua consistenza particolarmente densa e cremosa. Essendo un latte di origine vegetale non contiene lattosio per cui può essere consumato anche da chi è intollerante. E’ ricco di proteine, di vitamina A e del gruppo B, vitamina C e vitamina E. Contiene Sali minerali quali calcio, potassio e magnesio. E’un latte vegetale povero di grassi ed è privo di colesterolo e contiene grassi polinsaturi, è naturalmente dolce, contiene poco sodio e contiene fibre insolubili.