Rucola (Eruca vesicaria sativa)

Proprietà

La combinazione di minerali come manganese, calcio, magnesio, potassio, rame, ferro e zinco, contribuisce a darle un sapore molto particolare. Una porzione di 100 gr di rucola fornisce 104 kcal, 2,3 gr di proteine, 0,7 gr di grassi, 3,7 gr di carboidrati di cui 1,6 di fibra.

I benefici per la salute

La rucola fa parte della famiglia delle crucifere, come i vari tipi di cavolo. Ha proprietà antiossidanti e detossinanti in quanto contiene caroteni e clorofilla.

Controindicazioni

La rucola contiene ossalati, anche se in piccole quantità. Pertanto è bene non eccedere nelle dosi se si è predisposti alla calcolosi renale.

Come si sceglie e si conserva

La rucola si deteriora facilmente e deve essere conservata in frigorifero o al fresco. Quando la compri deve essere fresca e croccante, soprattutto il gambo. La rucola si mantiene in un luogo fresco e umido e va consumata entro 2 giorni al massimo. Si conserva meglio se avvolgi le radici in un tovagliolo umido. Nel caso in cui le radici non ci sono più, ti consiglio di sciacquare le foglie, asciugarle in una centrifuga e mettere la rucola in un recipiente asciutto. Conserva la rucola, e anche tutti gli altri tipi di insalate lontano da mele, banane e pere, dato che questi frutti maturando rilasciano etilene, che fa sviluppare macchie scure sulle foglie.

Ricetta con la rucola

http://www.carlacasali.com/portfolio/mopur-saltato-con-rucola-in-salsa-di-cetriolo/